Pietralata

Sovrapposizione di più città
invisibili, calviniane.
Con la particolarità
di manifestarsi nitida
nel dettaglio
di ogni suo cambio d’abito.
Difficile da ricomporre.
Disunita nei blocchi.
Talvolta, appena integrati.
Più spesso, in contrasto.
Strati e strati edilizi,
anarchie progettuali.
Stradoni, stradine.
Palazzi e casette.
Il frastuono di un diluvio,
inconciliabile col silenzio
di un sonno stanco e profondo,
si raggruma in ristagni
che rispecchiano la ricerca
di un cielo migliore.